STRANGOLAPRETI ALLA BARBABIETOLA SU FONDUTA DI TRENTINGRANA by Adelaide Melles
Ingredienti:

1kg di pane raffermo bianco
5oo g di barbabitola rossa
4 cucchiai di farina oppure pangrattato
2 uova
150 gr di Trentingrana
sale e pepe
noce moscata q.b.
semi di papavero q.b.

Per la fonduta di Trentingrana
200g di Trentingrana
100ml di latte
Per la cialdina al Trentingrana
100g di Trentingrana grattugiato

Togliere dal pane la crosta e ridurlo a piccoli pezzi, bagnarli con il latte e lasciar riposare un’oretta. Quando il pane sarà completamente ammollato unire la barbabietola frullata grossolanamente, il Trentingrana, il sale, il pepe, le uova, la farina e la noce moscata.

Controllare la densità dell’impasto se necessario aggiungere qualche altro cucchiaio di farina. Formare con l’impasto delle palline grandi come una noce. Cuocere gli strangolapreti in brodo vegetale o acqua bollente, quando salgono a galla, tirarli su con una schiumarola e metterli in una ciotola, condirli con un filo d’olio. Mettere sul piatto un cucchiaio di fonduta ottenuta sciogliendo dolcemente il formaggio grattugiato nel latte. Sistemare tre o 5 strangolapreti (sempre in numero dispari) a persona, guarnire con i semi di papavero e la cialdina.

http://www.diariodiunapassione.it/primi/strangolapreti-alla-barbabietola-su-fonduta-di-trentingrana/